MARIGLIANO - IL SINDACO ANTONIO SODANO SI E' DIMESSO - FA SUL SERIO O E' UN'ALTRA PAGLIACCIATA?

in OXIGENO MARIGLIANO SAVERIO LO SAPIO

In questo momento si è diffusa la notizia che il Sindaco Antonio Sodano ha protocollato le dimissioni dalla carica di Sindaco.
Da questo momento scattano i famosi 20 giorni di tempo per ripensarci, solo dopo tale lasso di tempo le dimissioni possono ritenersi definitive ed irrevocabili.
Ne caso, Sodano dovesse mantenere la parola, la palla passerebbe nelle mani dei cittadini, che attraverso nuove elezioni dovranno dare alla città un nuovo sindaco ed una nuova e più adeguata amministrazione.
In queste ore la domanda ricorrente che corre sulla bocca di tutti è: “ FA SUL SERIO o è UN’ALTRA PAGLIACCIATA”???
Infatti, molti cittadini, consapevoli che in casi del genere è sempre difficile conoscere i motivi reali ed autentici di un gesto cosi drastico, si chiedono soprattutto se tale atto abbia un profilo alto e serio, legato magari a diversità politiche e morali insanabili o sia l'ennesimo stratagemma per far rientrare qualcuno della maggioranza dai soliti mal di pancia in prossimità del bilancio.
Un’altra ipotesi da non scartare e da prendere in considerazione potrebbe essere legata ANCHE alle tante inchieste che ha coinvolto questa Amministrazione, dal PIP alla Monnezza, dal PUC all’housing sociale, dalla BEGHELLI all’ex IPSIA, dal CEMENTO ai debiti GESECO, ecc... ecc…,
Insomma stretto fra la Procura di Nola e la Corte dei Conti, meglio lasciar perdere.
Cari concittadini un pò di pazienza, male che vada fra 20 giorni si scioglierà il dilemma e si saprà con certezza se si è trattato di una cosa seria o di un’altra pagliacciata.
Marigliano, 19 Giugno 2012 Saverio Lo Sapio

Commenti

adesso basta con la partitocrazia

il nostro paese ha bisogno di persone nuove,fuori dagli schemi della partitocrazia.tutti i cittadini di marigliano,parlano,discutono sotto le famose pipparelle,trovandosi d'accordo che, il nostro paese negli ultimi 20 anni,purtroppo è peggiorato TANTISSIMO.le discussioni,devono essere presenti nella memoria profonda,quando si andrà a votare.solo così,con l'aiuto di amministratori,che amano il paese e vogliono il bene del territorio,forse tra 4\5 anni,parleremo di una marigliano VIVA.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri mostrati nell'immagine.